Liebster Award – Libri nella mente.

Superato il blocco per i premi, ora a briglia sciolta mi prendo tutte le libertà. Perché qui, nel mio piccolo recinto elettronico io sono re. Un re microscopico, un re minuscolo, come quelli che governavano nel medioevo i loro microstati feudali. Un piccolo signorotto germanico con castello e fossato. E potere assoluto. Continuerò quindi la tradizione da me inaugurata, rispondo alle domande ma non consiglio, per ora, nessun altro blog. Verrà il tempo che io premi chi ancora non l’ha ricevuto (ho già tre o quattro idee) ma non è oggi. Mentre aspettate potete leggere le risposte alle domande di Alessandra, la mia amica di Libri nella Mente.
liebsterawardzps8fca9f1.png

1 – Quand’eri piccolo, a quale età hai fatto la tua prima recensione letteraria?

  Due anni fa, prima di aprire il blog, durante un laboratorio sugli uffici stampa delle case editrici. La capa di quello di Longanesi che lo teneva (mica bruscolini) fu la prima in tutta l’università a farci scrivere qualcosa. Qualcosa di nostro. Frequentando la facoltà di Lettere e Filosofia era una cosa decisamente nuova. Fu una folgorazione: anche io potevo farlo. È nata questa recensione, e poi Muninn.

2 – Tre romanzi (classici o non) che consideri imperdibili.

  Domanda impossibile. Ora, in questa precisa increspatura dello spazio-tempo, a fatica riesco a selezionarne una decina. Mghhgmhmhm. Ritratterò, negherò, cambierò versione più volte perché i libri imperdibili sono più numerosi delle stelle nel cielo e dei granelli di sabbia nel deserto.

Un amore, Dino Buzzati

Underworld, Don Delillo

Orgoglio e Pregiudizio, Jane Austen

3 – Un libro che ti ha annoiato, deluso o disgustato.

  Il cimitero di Praga, di Umberto Eco. Lui è una mente eccelsa ed è fantastico, ma è meglio per il genere umano che non scriva più niente del genere. Davvero, è un genio e un erudito, ma no.

4 – Dove, in che posizione o con chi preferisci leggere.

  Ovunque, riesco a leggere veramente dappertutto. Però mi piace particolarmente il letto o in caso di giornate soleggiate il muretto in giardino.

5 – Cosa pensi di chi non legge mai.

  Niente di male, ci sono tante cose che dovrei fare io. Mi dispiace solo un po’, io scrivo recensioni soprattutto per chi non legge, vorrei che tutti potessero amare quello che amo io.

6 – Il personaggio mediatico che ti sta di più sulle scatole.

  Sono un tipo discretamente tollerante, cerco di ricordarmi che i personaggi mediatici sono anche persone. La punizione più grave è il disinteresse (ecco). Quindi non ne conosco neanche uno.

7 – Il momento della giornata più seccante.

  Sono una persona che si accontenta, diciamo i 5 minuti prima del pranzo.

8 – Un vizio che non riesci proprio a toglierti.

  Mai cercato di togliermi nessun vizio.

9 – Una virtù che vorresti acquisire.

  La costanza.

10 -Un sogno nel cassetto.

 Diventare scrittore importante. Vincere il Nobel/Oscar/Champions League. Andare alla premiazione del Nobel/Oscar/Champions League in smocking. Al discorso per la premiazione dire davanti a tutti: “Io, sono Ironman.”

Ringrazio Alessandra per le domande interessanti e soprattutto per il premio. Vi consiglio di dare uno sguardo al suo blog se non lo avete già fatto. Legge roba buona.

Annunci

9 commenti

Archiviato in Uncategorized

9 risposte a “Liebster Award – Libri nella mente.

  1. Fantastici i 3 imperdibili! E ancora meglio che un ragazzo consigli Jane Austen, scrittrice considerata a torto “femminile”.

  2. Beh, le mie domande erano tutte scanzonate e provocatorie, spero si sia capito. Ti ringrazio per la stima e l’amicizia, che sono ampiamente contraccambiate. Grazie anche per la pazienza con cui hai affrontato la tortura inquisitoria… mi è rimasto però il sospetto che la tua risposta più sincera sia la numero 10 😉

  3. Abbiamo un libro imperdibile in comune 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...